La torre Eiffel è 15 centimetri più alta d’estate

Quando una sostanza viene riscaldata, le sue particelle si muovono di più e occupano un volume maggiore – questo è noto come espansione termica. Al contrario, un abbassamento della temperatura provoca una nuova contrazione. Questo fenomeno è particolarmente importante nei gas, nei liquidi e nei materiali metallici.

Per questo motivo, le grandi strutture come la torre Eiffel vengono costruite con giunti di dilatazione che consentono loro un certo margine di espansione e contrazione senza causare danni. Essa infatti, essendo costruita interamente in ferro subisce ben 15 centimetri di escursione tra l’estate e l’inverno. La torre Eiffel è più alta d’estate perché il calore intenso fa dilatare il metallo che la costituisce.

Tutti i numeri della torre Eiffel

La torre Eiffel è alta 324 metri (1.063 piedi), circa la stessa altezza di un edificio di 81 piani e la struttura più alta di Parigi. La sua base è quadrata, misura 125 metri (410 piedi) su ogni lato. Durante la sua costruzione, la Torre Eiffel ha superato il Monumento di Washington per diventare la struttura artificiale più alta del mondo, titolo che ha mantenuto per 41 anni fino a quando il Chrysler Building di New York City è stato completato nel 1930. Fu la prima struttura a raggiungere un’altezza di 300 metri. Grazie all’aggiunta di un’antenna di trasmissione in cima alla torre nel 1957, ora è più alta di 5,2 metri (17 piedi) rispetto al Chrysler Building. Escludendo i trasmettitori, la Torre Eiffel è la seconda struttura indipendente più alta in Francia dopo il viadotto di Millau.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.